Top ai ferri Calamity

Un modello irresistibile dal carattere dinamico come quello espresso dalla designer.. Il top ai ferri Calamity si presenta già con il nome come un modello nato dalla forza naturale di un’idea.

Un modello ai ferri e una nuova vita

Accade ad ognuno di noi di passare dei periodi di down, in cui siamo poco simpatiche con gli altri e poco pazienti con noi stesse.. In questi momenti le cose intorno a noi sembrano cambiare, tranne le passioni, quelle rimangono ad aiutarci, come lavorare ai ferri o all’uncinetto.

Se ti stai chiedendo cosa centra il cattivo umore con il modello di oggi ecco la risposta.. Il top ai ferri Calamity è stato pubblicato sulla pagina Ravelry Winter’s Weather Knits, dalla designer Joey. La designer realizza il top ai ferri Calamity per ricordare a se stessa quanto sia importante avere il controllo della propria vita e il credere in se stessi. A parer mio non poteva scegliere un nome più azzeccato per il modello di questo top ai ferri.

Clicca per la pagina Ravelry del modello

Quando la vita è un miscuglio costante di caos e disastri, in cosa dobbiamo credere? Ma, in noi stessi!!
The Calamity Crop Top (o meglio, Calami-Tee) è il mio piccolo cenno all’auto potenziamento e al controllo che mi piace avere sul mio corpo, su me stessa e sulla mia vita.

Ci sono 4 taglie incluse nel modello. 
Le lunghezze nel modello sono scritte in termini di misure piuttosto che conteggi delle righe, rendendole facilmente adattabili. 
Si noti che
i cambiamenti delle misure cambiano le quantità di filato necessario.

Joey

Quindi ferri alla mano e riprendiamo il controllo di noi stesse, perché può capitare a tutti di perderlo ogni tanto… Mi viene in mente come sottofondo musicale la canzone della ribelle americana Pink- Try, puoi ascoltarla se ti fa piacere mentre realizzi il top.

Il modello è acquistabile dalla pagina Ravelry dello stesso, le istruzioni sono in lingua originale.

Per realizzare il top ai ferri Calamity ti consiglio il filato di cotone al 100 % Drops Muskat , brillante e delizioso da lavorare.Ecco qualche colore, così giusto per darti un’idea. Ti occorreranno anche i ferri numero 4 mm.

Clicca per il filato

Con il filato di cotone Drops Muskat abbiamo già visto diversi modelli da realizzare, se ti sei persa qualche articolo ecco qualche link utile da spulciare: 5 modelli con il filato Muskat, 10 tutorial crochet con Drops Muskat.

Spero che l’articolo e il modello ti siano piaciuti.. Io ho adorato subito il carattere anche dinamico della designer che trasmette indossando Calamity. Un modello ai ferri che ha una storia è sempre molto affascinante, ma la cosa più emozionante credo sia il fatto che la designer l’abbia voluto condividere con tutte noi. Ci vuole coraggio e voglia di conoscere e farsi conoscere. A tal proposito anche tu facci sapere che ne pensi del modello e inviaci delle foto una volta realizzato..Condividiamo , a presto Anto..

Be the first to comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.