Come Unire le Mattonelle di una Coperta

Recentemente abbiamo visto come fare una coperta ai ferri a quadri, che ti proteggerà e riparerà dal freddo invernale e ora è il momento ideale per portare avanti il nostro nuovo progetto. Ma una volta fatte tutte le mattonelle necessarie come si procede? Oggi parleremo proprio di come unire le piastrelle della nostra coperta ai ferri! Le tecniche che vedrete possono essere applicate anche con le coperte ad uncinetto. Quindi siete pronte? Mattonelle, ferri, uncinetto e ago da lana alla mano .. si parte con il puzzle!!

Unire i quadri di una coperta ai ferri

Realizzate le nostre mattonelle, indipendentemente se hanno lo stesso tema o sono diverse, possiamo cominciare a raggrupparle e sistemarle come più ci piacciono. Una volta fatto anche questo ultimo passaggio siamo pronti per unirle, dando forma a quella che sarà la nostra speciale coperta a quadri!!

Ci sono diversi modi per unire le mattonelle di una coperta, oggi vedremo le  due tecniche principali: quella con l’ago da lana, e quella con uncinetto. Sono due tecniche semplici, facile da capire e da riprodurre. Qui di seguito troverai una guida scritta su come unire  i quadri con l’ago da lana, e successivamente un video tutorial per la stessa operazione effettuata con l’uncinetto.

Vedrai che morirai dalla voglia anche tu di realizzare una coperta che riporta i colori del tuo paesaggio preferito, con la tecnica Granny Square.

Unione di due mattonelle con ago da lana

Unire due mattonelle con ago da lana è una tecnica molto semplice e sbrigativa, basta far combaciare l’uno con l’altro i bordi dei nostri quadrati all’uncinetto o ai ferri, e cucire il ricamo come nell’immagine.

Per questa tecnica è consigliato un filato con uno spessore minore rispetto a quello già utilizzato per realizzare la nostra mattonella, così da non creare un netto stacco tra un quadrato e l’altro.

Puoi visitare la mia stessa fonte cliccando sull’immagine.

Unione di due mattonelle con uncinetto

Una volta create le nostre piastrelle possiamo posizionarle come più ci piace, sposandole con colori simili o contrastanti, e cominciare ad unirle.

Unione di due mattonelle con l’uncinetto

Abbiamo visto come unire due mattonelle con l’ago da lana, a parer mio nulla di complicato, ma siccome non ci stufiamo mai di imparare andiamo a vedere anche come unirle con l’uncinetto. Anche questo è un metodo abbastanza semplice, e che si differenzia poco dal precedente, probabilmente può risultare meno fluida come operazione.

Posizioniamo come per la precedente in modo da far combaciare un bordo di una mattonella  all’altro, prendiamo l’uncinetto e lavoriamo una maglia bassa nell’angolo del primo quadrato, nella seconda catenella. Successivamente faremo una maglia bassa nell’angolo del quadrato successivo, nella quarta catenella. 

Vi assicuro che è più facile a farlo che a spiegarlo quindi vi lascio qui di seguito al video tutorial realizzato da Drops.

Per il tutorial clicca qui.

Utilizzando l’uncinetto per unire i nostri quadrati possiamo tranquillamente lavorare con lo lo stesso filato della piastrella, quindi con lo stesso spessore.

PS: cliccando sull’immagine della mattonella potrai visualizzare le istruzioni per la sua realizzazione.

Spero che ti sia stato utile l’articolo, ora hai tutte le informazioni necessarie per realizzare la coperta dei tuoi “sonni” 😉

Se ti interessa il mondo colorato a quadri delle coperte, ti consiglio di curiosare anche con l’articolo qui di seguito, ciao ciao e a presto!!

Be the first to comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.