Carrello
lavorare a maglia a più colori

Lavorare a maglia con più colori

Dopo i primi progetti, in cui hai paura ad andare oltre il legaccio o la maglia rasata, arriva il momento in cui, almeno per me è stato così, vuoi sperimentare. Allora lavorare a maglia con più colori potrebbe essere il modo migliore per iniziare.

Quasi sempre quando scelgo un nuovo modello da realizzare deve esserci almeno qualcosa che non ho mai fatto prima, mi piace mettermi alla prova e imparare cose nuove, una di queste tecniche di lavori a maglia è la lavorazione a più colori.

Esistono diverse tecniche con cui puoi mescolare i colori nei tuoi lavori a maglia, in inglese ognuna di esse ha un nome specifico, in italiano sinceramente non so se esistono delle traduzioni per ogni tipo di lavorazione, ma io non le ho trovate.

Tecniche delle lavorazioni a maglia che usano più colori

Iniziamo da quella più semplice: Mosaic knitting

ovvero una lavorazione che prevede l’utilizzo di più colori, ma usati uno alla volta. Per ogni ferro lavori con un solo colore, il contrasto tra colori si crea passando le maglie del ferro precedente.

Come tutte le cose è più complesso da spiegare che da realizzare, il modo più facile per capire è provare!

Io ho realizzato lo scaldacollo che vedi di seguito, se vuoi provare trovi il modello su Ravelry.

blank
https://www.ravelry.com/patterns/library/find-your-way-cowl

Stranded knitting o Fair Isle

Sono due tecniche di lavoro molto simili tra loro. In questo caso vengono lavorati contemporaneamente due colori, spesso si lavora seguendo un disegno preciso. La difficoltà in questa tecnica è tenere una tensione morbida e costante in modo che il risultato sia omogeneo.

Per aiutarti ad ottenere un buon lavoro esistono degli accessori come questo, facendo scorrere entrambi i fili contemporaneamente la tensione tra i due rimane uniforme.

addi separafilo
addi separafilo

E’ una tecnica spesso utilizzata negli sproni di pullover e a volte anche nelle lavorazioni delle maniche. In particolare, questa tecnica è tornata di moda in un modo anche molto originale grazie ai filati tinti a mano. Puioi vedere di seguito qualche esempio realizzato da una delle designe che ha favorito il recupero di questo modo di lavorare filati di diversi colori a maglia.

Di seguito un video per vedere la lavorazione e come utilizzare quello strano Thimble finger:


Intarsia knitting

Si parla di tecnica intarsia quando un colore viene inserito in una lavorazione e occupa un area specifica, per creare una figura più o meno geometrica in un area delimitata, e quindi quando un colore viene lavorato in un unico blocco all’interno della lavorazione, questa lavorazione non è molto complessa, ma richiede l’uso di diversi filati contemporaneamente.

blank

Un modello con questa tecnica che ho tra i miei favourites di ravelry è Lara Jacket di Shinisuperhero

blank

Ho sperimentato questa tecnica nel realizzare questo capellino

Foxy & Wolfie by Ekaterina Filippova-Blanchard

Nel video di seguito vedi spiegata molto bene la tecnica.


Entrelac knitting

Questa tecnica al apparenza sembra molto complessa, in realtà, quando hai capito la costruzione, vai avanti spedita e non vorrai più posare il lavoro, è molto divertente, soprattutto se utilizzi un filato a sfumato con cambio di colore medio lungo, perché otterrai dei quadratini di diversi colori e niente codice da nascondere!

entrelac shawl

Con questa tecnica e il filato Noro ho realizzato lo scialle

Entrelac Shawl with Tassels by Eva Martinsson


TIPS

Sai che su ravelry puoi cercare dei modelli anche per tipo di lavorazionne, ad esempio se vuoi cercare un modello che utilizzi la tecnica mosaic dovrai fare così: scegli Advanced search dal menù in alto, ti si aprirà un pagina con dei menù sulla colonna di sinistra, vai su Attributes e clicca sul colorwork, lì potrai selezionare quale tipo ti interessa, tra intarsia, mosaic , stranded…

Quali di queste tecniche conoscevi già? Ti ho incuriosita?

ravelry ha cambiato look

Tutorial di Ravelry

Nel caso tu non abbia ancora molta dimestichezza con Ravlery, ti consiglio una serie di tutorial che abbiamo scritto qualche tempo fa per aiutare quelle persone come te. Dacci uno sguardo, magari trovi delle cose utili.

Scopri i miei articoli di Wikimaglia

Guarda tutti i tutorial e gli approfondimenti che ho scritto sulle varie tecniche di lavorazione a maglia: dal pinto brioches all’i-cord…


Dimmi qual è la tua preferita, farò un articolo con una raccolta di modelli su quella tecnica in particolare.

A presto

Alice

3 comments

  1. Christa Wagner

    Ciao Alice. Il tuo blog mi piace tanto. Lo trovo moderno e innovativo.

  2. Grazie Alice!
    il tuo blog e tra i più interessanti.
    il fair isle è la tecnica che preferisco.
    avrei inoltre una richiesta, potresti parlare un pò dei modelli vintage riproposti in lavorazione circolare?
    non ci sono molti stilisti che fanno questo tipo di modelli…

    grazie un abbraccio

    1. Ciao Marina, con piacere, non so però che genere di modelli hai in mente, se mi mandi qualche link via mail faccio una ricerca.
      Grazie a presto
      Alice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.