Cambio di colore nel lavoro a maglia, Ombre

come cambiare colore nel lavoro a maglia

Ci sono diversi modi per cambiare colore nei lavori a maglia, vediamone alcuni.

Come cambiare colore nei lavori a maglia.

Per realizzare un cambio di colore nel lavoro a maglia, ci sono diversi modi:

se vogliamo creare una lavorazione a più colori possiamo decidere di lavorare delle fasce di colore, ma se non ci piace uno stacco netto dei colori e vogliamo creare un cambio graduale il metodo più semplice è chiamato anche Ombre. Il metodo ombre consente di creare una sorta di sfumatura, si realizza lavorando sempre 2 capi alla volta.

La canotta di Espace Tricot è un chiaro esempio

ombre tank

Ombre Tank by Espace Tricot

Il cambio di colore in questo lavoro a maglia si realizza lavorando due capi di filato blu per la fascia in basso, per la seconda fascia si toglie un capo blu e si inserisce un capo di azzurro, nella fascia ancora successiva si lavorano due capi di azzurro, e così via..

La stessa lavorazione è stata usata per questo scialle, il filato è Malabrigo lace

spring kerchief shawl

Spring Kerchief by Sachiko Uemura

 

Il cambio graduale di colore può essere fatto anche con la tecnica fair-isle ovvero lavorando alcune maglie con il nuovo colore, il numero delle maglie aumenterà ad ogni giro, fino ad utilizzare esclusivamente il nuovo filato ecco alcuni esempi

ombre pullover

Katie by Karen Borrel

ombre hat

The Easy Ombre Slouch Hat by Paul S Neary

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa lavorazione permette di creare un capo particolare pur con una lavorazione a maglia rasata, può essere inserita anche in una copertina, una sciarpa o qualunque altra lavorazione ai ferri che vogliamo personalizzare.

Conoscevi queste tecniche? Le hai mai utilizzate? Hai dei consigli…. o vuoi farci vedere le tue creazioni?

Lascia un commento

 

 

 

Cambio di colore nel lavoro a maglia, Ombre ultima modifica: 2015-08-03T10:20:27+00:00 da Alice Tesser

Related posts:

Have your say

17 − due =