Carrello
blank

Top ai ferri Puck’s Punic

I modelli ai ferri per l’estate hanno sempre un non so che di solare nei loro intrecci. Tra i migliori outfit estivi non può assolutamente mancare un top ai ferri, che si abbini bene ad un paio di shorts o perché no, ad un paio jeans nelle serate più fresche.

… Un top da fare al mare

Estate, estate e statevene a casa, cantava un ragazzo che conobbi una volta in spiaggia nella costa Abruzzese a San Vito …

Simpatica canzone che accompagna una tranquilla giornata in riva al mare, dove ognuno si rilassa nel modo che più ama.

Un top ai ferri dallo stile controverso..

Scommetto che ogni brava knitter ama rilassarsi al mare lavorando a maglia o all’uncinetto mentre con l’orecchio cattura frangenti di vite altrui.. Con il modello di oggi potrete rilassarvi e  sferruzzare nei momenti in cui la brezza marina vi rinfresca dolcemente.

Puck’s Tunic è una canotta ai ferri in cotone e lino. Il tono di grigio scelto dalla designer regala un fascino naturale a chi a indossa e si abbina facilmente con altri colori.

Il top è senza maniche e caratterizzato da un motivo traforato, e da una decorazione che inizia appena sotto il collo e termina all’estremità del capo, sotto i fianchi.

La decorazione si sviluppa su una fascia verticale, un pizzo raffinato che trasmette la sensazione di leggerezza.

Puck’s Tunic è un modello ai ferri è perfetto per le passeggiate estive, è grazioso indossato di giorno, ma anche di sera.

La designer in Ravelry Susanna Ic,  la consiglia per le passeggiate in giardini o parchi e la considera una maglia che sta a metà tra uno stile fine e femminile e uno da maschiaccio .

Ecco cosa condivide con noi nella pagina Ravelry del modello:

” Passeggia in un giardino in piena estate con questa maglia di pizzo fresca. Puck’s Tunic è una t-shirt sottile e ariosa che ha una linea tra il maschiaccio e il femminile. È realizzato in due semplici rettangoli e cucito in modo che tutta l’attenzione  rimanga sul pizzo a  capriccioso a zig zag che sta sul davanti e sul retro del capo.

 
Il modello è stato realizzato con un filato 60% cotone, 40% lino della lunghezza di 260 m in 100 gr, potresti realizzarlo con il filato Belle di Drops, la sua composizione è 53% cotone, 33% viscosa, 14% lino 50 g = ca. 120 metri.

Oppure se preferisci un filato più tutto in lino potresti volerlo realizzare col filato Katia Lino100%.

Ora che sai tutto quel che c’è da sapere sul top dallo stile discutibile non resta che mettersi a lavoro.

Buona sferruzzata a tutte e a presto <3

5 comments

  1. Ciao, mi piacciono molto i modelli che pubblichi, amo lavorare a maglia, ho una discreta esperienza con i ferri classici, ma nessuna con i circolari e noto che le creazioni che tu pubblichi hanno tutte la la lavorazione con i ferri circolati e l’inizio dall’alto del lavoro. Io non so farlo. Vorrei sapere se con le sole spiegazioni fornite con l’ acquisto del modello, sarò in condizioni di capire ed eseguire il lavoro. Grazie enrica
    Bb

    1. Jolanda Ch

      Ciao, conviene che prima ti alleni con un modello facile. Io comunque ho imparato senza che nessuno mi insegnasse, ma solo con la mia curiosità. Fammi sapere

  2. Bello e anche facile avendo la macchina maglieria con il punzone intrecciando a mano

  3. Per avere spiegazioni e misure per eseguirlo?

    1. Ciao, hai letto l’articolo. Li trovi il link al modello e le spiegazioni. ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.