Unisciti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto arriva in magazzino. Basta lasciare qui il tuo indirizzo email valido.
Email Quantity Non condivideremo il tuo indirizzo con nessun altro.

Scialle all’uncinetto Secret Path

Torna Mijo Crochet con un nuovo ed imperdibile scialle gratuito all’uncinetto, ed è subito mania! Dopo il successo di Lost In Time >>, la blogger e knitter designer Johanna Lindahl >> torna con uno scialle destinato (sembra) a ripetere il successo planetario del primo modello.

Lost In Time è stato lo scialle al’uncinetto più scaricato e realizzato nel 2017, io ho dedicato prima un articolo che trovi linkato sopra, e successivamente ho fatto un kit >> per aiutare le molte persone che proprio grazie a questo modello si sono avvicinate al mondo degli uncini ed avevano difficoltà a mettere insieme i vari gomitoli e gomitolini che lo componevano.  Ora, Mijo Crochet si ripresenta, per la gioia di tutte le amanti dell’uncinetto con un nuovo modello gratuito.

Scialle Crochet Secret Path

Per quale strana alchimia un modello di scialle all’uncinetto come questo e il precedente riescono a raggiungere un successo così importante ed in discusso? Io me lo sono chiesta diverse volte e rispondermi semplicemente che la ragione ha ragioni che la ragione non conosce mi è sempre sembrato riduttivo…

scialle crochet gratis

Clicca per il modello

Dire che si tratta di un bel modello è certamente vero, ma come questo scialle ce ne sono tanti di belli, avrei una lista infinita. Dire anche che il successo è dovuto alla gratuità, anche questo è vero ma non esaurisce il motivo di tanto successo.

Io una idea ce l’ho, e secondo me rispecchia anche quello che è lo spirito del tempo, del nostro tempo. Senza girarci troppo intorno, il nostro tempo è caratterizzato da una pretesa sensazione di democrazia partecipativa in cui il limite e la distanza tra alto e basso sembrano sparite. Ho in mente i Barbari >> di Baricco dove tra l’altro si mette in evidenza molto bene anche questo.

Detto ancora più facile, l’idea che tutti possiamo fare tutto, velocemente, senza bisogno di fare troppi sforzi per lasciare un nostro segno, è alla base anche del grande successo dei social, da un lato. Dall’altro il fatto di poter modificare, intervenire e dare una interpretazione a tutto quello che c’è intorno, è un requisito proprio di questo tempo.

scialle crochetLo dico ancora più facile, facile facile, secondo me il successo dei lavori più riusciti di Mijo Crochet, è dato dal fatto che seppur il modello è finito, c’è lo spazio per tutti quelli che vogliono, di aggiungere, allungare, accorciare, cambiare.

Trovo questo modo di lavorare di Johanna Lindhal veramente geniale. Ci ho messo un po’ a capirlo, ed è stato solo grazie alle molte clienti che hanno acquistato il kit del Lost In Time >> che finalmente ho capito: alcune clienti hanno criticato il kit stesso, mi dicevano: ma i filati sono pochi, ci sono matasse piccole (il kit è formato da gomitoli di diverse pezzature), mi stai vendendo un kit che è troppo piccolo.

Le mie risposte erano prima tecnicamente ineccepibili: “ho messo nel kit i filati che mi ha detto la designer”; poi stupite, tra me e me mi dicevo, ma come, le clienti mi stanno dicendo che i filati sono pochi? io che i filati li vendo e che avrei tutto l’interesse a venderne di più!

Poi ho capito: Lost in Time uno scialle che ha in sé la voglia di essere modificato, partecipato, vissuto ed interpretato. In quel caso però conservava ancora una compiutezza formale che, nel modello originale, ne impediva la libera interpretazione: mi riferisco all’uso dei colori, tot filati per tot colori.

Con questo nuovo modello invece si rompe anche questo tabù, il modello è realizzato con un filato gradient che non ha bisogno di essere cambiato, ma si cambia da sé. Primo, secondo:

“Questo scialle può essere realizzato con qualsiasi tipo di filato e uncinetto. Il modello indica come escludere o aggiungere righe per renderlo delle dimensioni che ti piacciono”.

Un elogio alla libertà, alla partecipazione, alla modifica. Un’altra cosa, che dimostra come anche il tempo è una entità ballerina, questo scialle è del 2016, ma il suo successo è del 2018.

In questo spirito, invece di fare un kit anche questa volta, mi limito a farti dei suggerimenti… Ti propongo tre filati gradient, ma se preferisci puoi usare anche un filato solid o autorigante, insomma, nello spirito libertario… liberati!

filato woolly whirl scheepjes

filato woolly whirl scheepjes

FILATO KATIA SPRING RAINBOW

Filato Katia spring rainbow

FILATI BILUM

Filati bilum

 

 

 

 

 

 

Un’ultimissima cosa da dire, Il grande successo dei lavori di mijo crochet ne ha sancito anche un successo di traduzioni, i suoi lavori sono infatti tradotti in moltissime lingue. Mentre Lost in time è stato anche tradotto in italiano, lo scialle Secret Path al momento non ha ancora una traduzione italiana. Speriamo che questo articolo faccia venire la voglia di farlo a qualcuna di noi!

Non perdiamoci di vista, teniamoci in contatto, iscriviti alla mia newsletter per non perdere offerte e novità!

This Article Has 13 Comments
  1. Barbara Peteani ha detto:

    Un altro modello per te Florenza 😘

  2. Stefania Pincente ha detto:

    non mi si apre il post….

  3. Aneta Sieradzka ha detto:

    Questo scialle su foto di che filato fatto e troppo bello questo colore

  4. Maura Casuccia ha detto:

    Come posso avere lo schema dello scialle?

  5. Domenica Trovato ha detto:

    È possibile avere lo schema?

  6. Laura Pucci ha detto:

    Come si può avere lo schema?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tredici − tre =