Carrello
scialle a maglia

Scialle ai ferri Good Vibes

Uno scialle ai ferri dalle buone vibrazioni quello col quale la designer svizzera Nadia Crétin-Léchenne si presenta al pubblico di Ravelry.

Scialle a maglia Good vibes

Ed allora, un po’ per festeggiare ed un altro po’ perché quello dei Beach Boys è sempre stato un pezzo che mi è piaciuto, fai partire il video e leggi l’articolo: Good Vibrations!

Così, mentre leggi questo articolo su uno scialle ai ferri che si chiama buone vibrazioni ascolti anche il pezzo che immagino abbia ispirato la designer.

scialle a maglia
Clicca sulla foto e vai al modello

Il modello è disponibile anche in italiano così si può apprezzare ancora di più il gusto di lavorare ai ferri uno scialle intessuto ed impreziosito da molti piccoli particolari che nella lavorazione lo rendono piacevole.

La struttura dello scialle è un semicerchio poi lavorato però in diagonale con una serie di texture fatta da pieni e vuoti che lo rendono davvero vibratile alla luce.

Per questo forse il colore che mi piace di più è quello realizzato in giallo e bianco che ricorda anche cromaticamente il gioco di luce che fa la luce del sole.

Anche in azzurro però, quello che nel video si vede tenuto da un bimbo angelico, è molto suggestivo, forse, per me la tinta più bella del filato madelinetosh col quale è realizzato.

Se il filato Madelinetosh è troppo impegnativo, un altro filato da poter usare per realizzare questo scialle mantenendole la vocazione vibratile ed energica, per così dire, è il Malabrigo Silkalpaca già usato diverse volte da altre knitter per farlo.

Insomma, se ti piace questo scialle non avrai certamente problemi a reperire i filati che ti occorrono, e soprattutto non sarà la fantasia a intralciarti nella scelta.

La difficoltà del modello è bassa e dunque il piacere di questo lavoro a maglia sarà quello di poterti davvero rilassare mentre knitty.