Scialle ai ferri Anais

Uno scialle ai ferri da declinare in latino: Rosa, rosae, rosae, rosam… Troppo bello, anche se molto alto il rischio di sembrare un lavoro a maglia da confettino pasquale.

Scialle ai ferri rosae

scialle ai ferri

Alto il rischio, ma straordinario il risultato che abbaglia nella purezza. Nei lavori a maglia sempre più importanti sono le foto che li illustrano, e quelle della fotografa, ed autrice di questo splendido scialle ai ferri abbacina per la grazia compositiva, per la luce lisergica, per la bellezza senza tempo degli scatti.

Il modello di scialle è della talentuosa Carrie Bostick Hoge, se clicchi sul suo nome finisci direttamente sulla sua pagina Ravelry. Ma quello che c’è in Ravelry non è tutto quello che la designer realizza, basta navigare il blog per apprezzare ancora di più le sue creazioni.

La sua pagina blog infatti è una vera a propria officina, lo stesso nome, Madder studio, suggerisce lo scopo dello spazio web che Carrie gestisce come un vero e proprio atelier.
Questo scialle, scaricabile da Ravelry a pagamento cliccando sulla foto a sinistra, è pensato e realizzato per le giornate estive in cui si alza una piccola brezza, quando il caldo non è ancora soffocante o quando un temporale incombe all’orizzonte.

Questo scialle ai ferri riesce a mescolare diverse texture per rendere movimento delle onde del mare riprodotto nel lavoro a maglia dello scialle. Il rosa è una licenza alla femminilità.

Il filato che io ti consiglio è certamente un filato sport come in origine suggerito dalla autrice. In questo formato di filato, compreso tra i 3 e i 4 millimetri di spessore puoi scegliere il filato che più ti piace, io però ti consiglio il Cotton cashmere mi sembra perfetto, così da stemperare anche il possibile effetto confetto! Clicca sul gomitolo e scoprine gli altri infiniti colori.

———————————————————————————————————————–

———————————————————————————————————————–

Se ami sciarpe, scialli e colli ai ferri, ti consiglio un articolo con dieci modelli ad essi dedicati, dacci uno sguardo, magari trovi delle idee che ti piacciono:

 Teniamoci vicini!
This Article Has 1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.