Unisciti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto arriva in magazzino. Basta lasciare qui il tuo indirizzo email valido.
Email Quantity Non condivideremo il tuo indirizzo con nessun altro.
modelli maglia con filato katia cotton cashmere

Modelli con il filato katia Cotton cashmere

Il filato KATIA Cotton Cashmere è un filato molto versatile, grazie alla sua composizione 90% cotone e 10% cashmere è adatto alla realizzazione di molteplici capi sia per adulti che per bambini. Grazie alla sua composizione riesce a coniugare la freschezza del cotone e la morbidezza del cashmere in un melange unico

Modelli in Katia Cotton Cashmere

In questa raccolta di modelli a maglia vi proponiamo dei modelli creati dall’azienda Katia e tradotti in italiano. Tutti i capi sono costruiti in maniera tradizionale, quindi si lavorano il davanti, il dietro e le maniche in modo separato e poi si cuciono insieme per realizzare il capo.
—————————————————————————————————————-

—————————————————————————————————————-
Le particolarità dei modelli di Katia sono la chiarezza e la semplicità, inoltre, in ogni pattern è riportata la quantità di filato necessaria e le misure del capo finito a seconda della taglia. I modelli che ti presentiamo li puoi acquistare direttamente in pdf dal sito di Katia, cliccando sulle immagini verrai indirizzato alla pagina a cui scaricarlo.

cardigan bianco

Il primo modello è uno straordinario cardigan estivo, lavorato ai ferri con motivo traforato.

Grazie alla texture col quale è composto, in questo modello si respira davvero l’estate. Grazie alla apertura e allo scollo chiuso appena sulla punta, si riesce a percepire la freschezza della lavorazione.

Anche le maniche, realizzate ad altezza tre quarti, sono traforate, quasi per lasciar respirare il più possibile non solo il corpo di chi lo indossa, ma anche la trama col quale il filato disegna il modello.

Molto semplice da fare, è realizzata mescolando punti traforati, maglia rasata e punti legaccio.

Si tratta di un modello nel quale la piacevolezza e la fresca eleganza del filato cotton cashmere si esalta. A me basta immaginare di indossare questo capo per sentirmi già più leggera!

 

cardigan a righe

Il secondo modello è anch’esso un cardigan lavorato sempre ai ferri.

A differenza del primo, che fa del motivo traforato il proprio centro di stile, questo usa le righe per rendere il capo più leggero.

Nel modello che Katia propone, i colori ricordano quelli tenui naturali, senza punte cromatiche, ma avvolgentemente nei colori sabbia e delle rocce di fiume che il pantone a sinistra ricorda.

Le righe invece sono sapientemente modulate, dalla fascia più grande in alto a quella più sottile in basso, per slanciare la figura.COTTON CASHMERE 52

COTTON CASHMERE 59Stesso sapiente uso delle maniche, che nella foto emerge ancora di più, rende la figura più morbida.

Grazie ad una serie di particolari il modello riesce a prendere vita e a non essere affatto ingessato nella vestibilità.

I particolari sono:

  • la manica, stretta sul polso e indossata rimboccata
  • il collo che per chiudersi accavalla un lembo della giacca con l’altro,
  • e per finire, nuovamente la manica calata, che, insieme alla tramatura delle righe e del loro incrociarsi appena sotto alla spalla, conferisce leggerezza e vaghezza al capo.

 

Il terzo capo è invece una maglia.maglia a righe beige

Condivide coi cardigan precedenti l’uso leggero della manica a tre quarti. Rispetto ai modelli precedenti, con cui condivide il cromatismo neutro, questo capo possiede delle caratteristiche di colore e di composizione che vanno approfondite.

COTTON CASHMERE 52Certamente a risaltare è l’uso “in negativo” dei colori. Le maniche infatti vedono ribalte le prominenze dei colori con un rovesciamento cromatico totale che anche questa volta servono ad alleggerire il modello sulle braccia.

Altro aspetto è invece il collo, presente in maniera importante e in bicolore che, a guardare bene funge da punto da cui il modello si irradia e diventa, per così dire, fulcro di attenzione.

Proprio il collo, infatti, è la parte più spessa del modello, e solo grazie alla apertura che quasi arriva sulle spalle riesce ad essere in equilibrio rispetto proprio alla sua forma. Tra quelli visti fino ad ora, probabilmente questo capo color bianco e cammello è quello più chic.

 

A dirla tutta, forse è il quarto modello quello che preferisco. Nei colori del mare, questo modello oversize raccoglie unCOTTON CASHMERE 55

maglia a righe

po’ da tutti gli altri visti fino ad ora e li rende più giovani e scherzosi.

 

Anche se è fatto di sole linee dritte, questo modello di maglione ai ferri (maglione si, ma sempre con manica a tre quarti e in cotone e cashmere) va indossato proprio così, come cantava Francesco Guccini:

“come si indossa un maglione su un paio di jeans”

Un aspetto che lo rende più fresco è certamente il collo che si apre fino a mostrare le spalle nude.

 

 

 

 

A me ricorda l’estate al mare, la fine della scuola e l’inizio delle vacanze…

Sempre in linea col modello di sopra, il prossimo pullover è più serio, di facile lavorazione è alleggerito ed abbellito esclusivamente da alcuni motivi ornamentali a rombo.

Sempre con la manica scesa, con una lunghezza oversize per avvolgerti in tutta serenità e farti sentire a tuo agio.

Modello semplice ed essenziale che fa risaltare ancora di più le caratteristiche del filato in cui è realizzato, il Cotton Cashmere di Katia appunto.

Per finire un capo all’uncinetto. Un cardigan all’uncinetto, realizzato a mattonelle poi unite insieme, molto estivo e COTTON CASHMERE 50dal sicuro effetto gipsy.

Lavorazione traforato, scollatura generosa e manica al gomito… se non è estate questa!

Pullover con maniche a tre quarti, modello semplice arricchito da una delicata lavorazione a traforo.

Tutto realizzato con il filato cotton cashmere di katia.

Prova a guardare il filato e scopri la bellezza delle cose semplici. Tutti i colori sono nei toni naturali, ideali per apprezzare i momenti di relax!

 

 

 

 

 

ads
This Article Has 6 Comments
  1. Bruna Trincas ha detto:

    il mio è arrivato oggi,morbidissimo e di colore molto delicato!

  2. Roberta Alfonsi ha detto:

    Si può ordinare solo il filato? E dove e come

  3. Anna ha detto:

    Sto avviando un progetto con il Cotton Cashmere e mi è successa una cosa stranissima: ho fatto il mi campione e le maglie corrispondono quasi alla perfezione con quanto dichiarato in etichetta. Quando ho avviato il numero di numero di maglie calcolato mi sono trovata con ben 12 m in più (quasi 5 cm) su 92 m totali. Non vorrei cambiare ferri perchè la tensione è perfetta. Credo sia legato alla morbidezza del filato, credo però sia opportuno fare un campione più grande del solito. Questo problema l’avevo già riscontrato con la catenella della Rowan. Resto comunque dell’opinione che sia un filato delizioso da lavorare ed indossare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 × cinque =


Teniamoci in contatto

Subito per te il 10% di sconto,
100 Punti Lana in regalo
e un modello originale.