Unisciti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto arriva in magazzino. Basta lasciare qui il tuo indirizzo email valido.
Email Quantity Non condivideremo il tuo indirizzo con nessun altro.

lavorare a maglia in mezzo alla natura

Knitting Estremo: Lavoro a Maglia e Natura

Lavorare a maglia è un passatempo che allieta lo spirito e rilassa il corpo, farlo a contatto con la natura aumenta gli effetti benefici e rende più piacevole una qualsiasi gita, che sia in montagna o al mare..

C’è stato un tempo in cui lavorare a maglia era considerato un passatempo “anziano” e ogni riferimento all’uncinetto o ai ferri veniva esclusivamente associato alla nonna, o al massimo alla mamma. Oggi fortunatamente ci accorgiamo che non è una verità assoluta. L’artigianato è tornato alla ribalta, le persone sono spinte dalla voglia di creare qualcosa di unico, originale ed irripetibile e così il lavoro a maglia è tornato ad essere uno dei passatempi preferiti dalle donne, e non solo, anche gli uomini oggi vi si dedicano.

Un hobby che non è più confinato tra quattro mura ma esce di casa e spopola anche nei social network!

Lavorare a maglia immersi nella natura

Giusto qualche giorno fa ero segregata in casa per il troppo caldo e curiosando qua e là su Instagram ho scoperto grazie alle condivisioni di diversi utenti, che il lavoro a maglia è molto apprezzato anche in situazioni “estreme”. Ho visto molti utenti che hanno condiviso foto che ritraevano loro stessi in montagna, in riva al fiume, con gli scii ai piedi (assurdo eh?) insomma in situazioni avventurose sempre accompagnati da ferri e filati.

credits @parkniknit in instagram

Amate anche voi passare il tempo libero o le vacanze in mezzo alla natura? Immaginatevi dopo aver terminato un percorso di trekking, arrivate a destinazione e nel riposo gusterete con più dolcezza il vostro momento al naturale, perché ad esso unirete la vostra passione!

Potreste essere in riva ad un fiume, con il suono dell’acqua che come è stato dimostrato da diversi studiosi, aiuta a rilassarsi e a rimanere concentrati. Come riportato dai ricercatori del Rensselaer Polytechnic Institute in Focus:

“Lo scorrere dell’acqua in discesa possiede quella giusta dose di casualità e ripetitività tale da rilassare e concentrare senza costituire una distrazione”

Per saperne di più sugli effetti benefici che ha il suono prodotto dall’acqua sull’uomo clicca qui>>.

Se invece ti interessa conoscere i benefici del lavorare a maglia clicca sull’immagine alla tua sinistra.

Che aspettate? Il primo giorno libero organizzate ciò che più amate fare all’aperto e unitelo con l’amore per i vostri lavori a maglia! Un mix di avventura e creatività accompagnato dalla passione, il risultato sarà una forte energia positiva da riportare a casa e condividere con chi amiamo! 😉

Un, due, tre.. si parte…

credits @wooldone

credits @wooldone

Che sia in spiaggia, in campagna o in montagna non importa l’effetto sarà sempre e sicuramente positivo!

La foto alla vostra destra è quella che mi ha colpito maggiormente, appena l’ ho vista ho pensato al freddo alla poca comodità… Ma nello stesso istante ho allontanato la mia pigrizia lasciando spazio alla parte avventuriera che è in me ho immaginato di vivere quel momento davvero, e così ho scoperto cosa farò per le vacanze di natale 😉

Le foto riportate sono state prese dalla pagina Instagram di wool.done .

Io personalmente amo stare a contatto con la natura, mi piace passeggiare al mare d’inverno, ma adoro anche dedicare il mio tempo alle escursioni. La mia regione, l’Abruzzo, è una scoperta continua, e per ogni viaggio inventerò un souvenir che realizzerò con le mie mani! 😉

credits @wooldone

Ora tocca a voi, scegliete un modello, scegliete un filato e con cosa lavorarlo, ferri o uncinetto… Fatto?? Bene non vi resta che scegliere il luogo che preferite!!!

Se hai bisogno di qualche idea nuova, guarda tutti gli articoli del nostro blog dedicato ai modelli a maglia e all’uncinetto >> più belli del web, oppure, se cerchi i kit maglia più interessanti >>, guarda quelli che abbiamo pensato per te.

Buon divertimento e buona estate!

 

Ciao mi chiamo Antonella ho venticinque anni e studio scienze della formazione e del servizio sociale. Ho da poco scoperto il mondo dei filati e mi sono innamorata dei colori delle matasse e del loro modo di intrecciarsi per dare forma alle idee.

A presto Antonella

This Article Has 1 Comment
  1. Giuseppina Bassini ha detto:

    Pienamente d accordo!!!! Durante il mio cammino di Assisi alla sera, per rilassarmi lavoravo con l uncinetto!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Newsletter

Teniamoci in contatto

Subito per te il 10% di sconto,
100 Punti Lana in regalo
e un modello originale.