Unisciti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto arriva in magazzino. Basta lasciare qui il tuo indirizzo email valido.
Email Quantity Non condivideremo il tuo indirizzo con nessun altro.
lavorare a maglia e benessere

I lavori a maglia fanno bene

e per di più dopo un lavoro a maglia,

ti ritrovi anche un maglione.

Apre così in un suo intrigante articolo sui lavori a maglia Temma Enrenfeld, scrittore newyorkese e giornalista di Newsweek dalle pagine del suo blog di psicologia.lavoro a maglia pecorella

Ed in effetti, noi abbiamo in tante occasioni affrontato l’argomento salute legato ai lavori a maglia, ed in moltissime occasioni abbiamo trovato quanti estimatori abbiano i lavori a maglia per le capacità terapeutiche.

Abbiamo spesso sentito dire che i lavori a maglia sono un nuovo Yoga, e l’approccio dell’articolo di Temma è proprio questo.

  • Alle persone piace giocare con le proprie mani. E questo è un motivo valido del perché i lavori a maglia oggi hanno ripreso vigore. In un mondo sempre più digitale, dove le mani sono impegnate costantemente nel digitare indirizzi o visualizzare conversazioni, i lavori a maglia soddisfano questo aspetto.

 

  • Portarsi dietro i ferri da uncinetto, o il proprio lavoro a maglia in viaggio ad esempio, non solo non è considerato scortese, ma a differenza della maleducazione che spesso contraddistingue chi usa un telefonino in pubblico, lavorare a maglia è silenzioso e non invadente.
  • Le knitters di tutto il mondo dicono che lavorare a maglia sia la migliore terapia. Un fisioterapista britannico, Betsan Corkhill, ha fondato una organizzazione chiamata Bath Stitchlinks dedicata alla promozione dei lavori a maglia per scopo terapeutico. Da un rapporto di uno studio condotto su oltre 3500 knitter pubblicato nel 2012 è emerso che lavorare a maglia aiuta a sentirsi bene (1).
  • Un altro studio (2), condotto su azienti affetti da disturbi alimentari ha evidenziato come il lavoro a maglia sia in grado di rompere e distrarre chi è affetto da anoressia dal continuo pensiero del cibo, garantendo in tal modo una maggiore enhanced-buzz-24104-1362761317-9possibilità di guarigione.

Il principio è semplice, per ciascuno di noi che è ammalato, annoiato o in cerca di lavoro, il lavoro a maglia garantisce di riacquistare un equilibrio psichico buono per la salute, soprattutto perche i lavori a maglia sono anche una attività sociale.

  • modello copertina ai ferri3Il lavoro a maglia, sembra abbia la capacità di farci perdere la paura del futuro, distoglie dal rimuginare sul passato e ci fa vivere invece più pienamente il presente. La risposta del nosto corpo a questa attività è il rilassamento che ha solo effetti benefici sulla nostra vita.

Corkhill vede nel lavoro a maglia una dipendenza costruttiva che “sostituisce le abitudini cattive come l’ossessione del cibo o il fumo compulsivo. Il lavoro a maglia può essere una benedizione per rilassarsi e farlo in pubblico rappresenta un ulteriore valore aggiunto.

Inoltre, lavorare a maglia non richiede strumenti o attrezzature costose e si producono oggetti che le persone amano ed indossano

  • lavorare a magliaCorkhill, nel suo studio, riferisce che molti malati cronici o disabili, persone che sono prive di una occupazione, riescono a superare la loro momentanea mancanza di scopo semplicemente con i lavori a maglia.
  • Pianificare un maglione, organizzare il lavoro per uno scialle, da a queste persone lo slancio per gestire altre e più importanti attività.
  • Anche il dolore può essere lenito grazie ai lavori a maglia, il dolore non ha origine nel punto in cui si sente, ma è grazie alla mente che il dolore diventa ossessivo. Concentrando il cervello su latre attività, come ad esempio i lavori a maglia, puù letteralmente portare il dolore fuori dal corpo, dice Corkhill.

Inoltre, se possiamo imparare a rilassarci lavorando a maglia, si può fare in modo di ricordarsi quali meccanismi si innescano nel rilassamento e richiamare alla mente queste sensazioni quando ci sentiamo stressati

Alla fine un lavoro a maglia si fa con poco, conviene provare!

———————————————————————————————

Hai mai avuto problemi con la scelta della quantità di filato da usare per un modello? insieme  ad alcune appassionate di lavori a maglia e a un programmatore abbiamo realizzato un programma in grado di dirti quanto filato usare. A differenza di altri programmi simili, questo strumento può essere migliorato di volta in volta grazie alle segnalazioni di chi lo usa.

Naturalmente tutte noi amanti dei lavori a maglia e all’uncinetto sappiamo bene che qualunque strumento usiamo deve essere rapportato al nostro modo di lavorare… c’è chi lavora molto stretto e chi ama le trame larghe, questo chiaramente aumenta o diminuisce la quantità di filato da usare, ma se lo usi come uno strumento scoprirai che potrà esserti molto utile nei calcoli per i tuoi acquisti.

Se poi hai un blog, oppure un sito, puoi copiare il codice del contalana e condividerlo con i tuoi lettori o seguaci, così facendo offrirai un servizio unico ed in italiano. Scopri come funziona facile!

Ti piacciono i lavori a maglia e all’uncinetto e vorresti condividere la tua passione?
pattern designerSe ti diverti a creare modelli, se sei una esperta o una principiante e vorresti vedere i tuoi pattern pubblicati e a guadagnare con il tuo talento, visita la nostra pagina Designer, troverai in noi degli alleati.Mappamondo lana

Conosci i nostri articoli sui grandi designer del mondo? Prova a leggere come i più grandi stilisti disegnano, concepiscono e realizzano le loro opere. Non hai mai letto di lavori a maglia in questo modo. Clicca sul mondo a ed entra nei lavori a maglia dalla parte degli artisti!

Teniamoci vicini!

L’articolo di Temma Ehrenfeld è riportato su psychologytoday

(1) neurobiography.info/nb_article.php?article=35582

(2) ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19367130

 

l’Immagine in evidenza è presa da cvetulka.blogspot.com

ads
This Article Has 65 Comments
  1. Sono pienamente convinta di questa affermazione

  2. Giovanna Rizzo ha detto:

    Sono terapeutici…lo stress diminuisce….aumenta l’autostima delle proprie capacità.

  3. feedburnerit ha detto:

    I lavori a maglia fanno bene | diLanaedaltrestorie http://t.co/Jop96tm04p #altro

  4. Faccio parte del gruppo delle sferruzine

  5. Lucia Belli ha detto:

    E le vostre lane sono semplicemente meravigliose

  6. Flavia Fla Greco ha detto:

    bellissimo questo gomitolo dove si acquista???

  7. Lucia Gulli ha detto:

    ci sono vostri negozi a Messina?

  8. Francesca Giombini ha detto:

    Soprattutto contro i “metodi della pressione” dei mercati contemporanei quelli che fanno arricchire gli sceicchi. ..

  9. voglio questa lana!!!!!!!!!!!!!!

  10. Ilva Giovine ha detto:

    Io con il lavoro all’uncinetto sto combattendo la depressione e mi aiuta molto

  11. Daniela Forte ha detto:

    Condivido pienamente. ….lo consiglio a tutte

  12. Monia Schiavone ha detto:

    Io quando lavoro a maglia o uncinetto mi rilasso!!!

  13. Angela Caruso ha detto:

    è la mia passione piu grande dopo i miei figli

  14. Lucia ha detto:

    io ho iniziato “forte” dopo un intervento chirurgico, in occasione del quale, tra l’altro, avevo anche smesso di fumare.
    ebbene, mi sono ripresa molto velocemente da tutti i “bubu” post intervento, e non ho mai provato il desiderio di fumare, nè durante la convalescenza – in cui il riposo forzato e le ore eterne mi avrebbero fatto scapocciare in altri momenti – nè dopo.
    <3

  15. Viviana Urciuolo ha detto:

    Io ho scoperto su di me che mi fa tanto bene fare le marmellate!

  16. Loredana Polenghi ha detto:

    Sono pienamente d’accordo anche per me è la stessa cosa quando sono stanca e stressata mettermi a lavorare a maglia mi fa vedere le cose da un altra prospettiva

  17. Lina Porciello ha detto:

    Adoro lavorare con i ferri uncinetto tt ciò che è manualità lo faccio da quando ero piccolissima…
    Quando lavoro si ferri posso anche guardare altrove… Sono velocissima …..è vero!…. Il lavoro ai ferri crea distanza con il mondo esterno… Mette pace

  18. Viviana Urciuolo ha detto:

    …e come la maglia che non so fare io faccio il ricamo a intaglio che é molto elaborato e prezioso!

  19. Uncinetto forever! =relax !♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡

  20. Cinzia Paderna ha detto:

    Lavoro ferri uncinetto ricamo e mi rilassa dicono che tengono attivo il cervello

  21. Teresa Giacalone ha detto:

    È rilassante, mi fa stare bene, sia lavorare con i ferri o con l’uncinetto, o ricamare perché applicandosi al lavoro che fai sei fuori da tutto….. È bello……

  22. Ella Barile ha detto:

    Ai sempre dei numeri nella testa ti fanno tenere il cervello sempre attivo

  23. Loredana Giuliani ha detto:

    Anche io amo lavorare a ferri e all uncinetto ….confermo la teoria che rilassa e aiuta ad alleviare la mente . Io ho avuto una grande perdita …mio figlio ….e quando mi sento particolarmente triste lavoro a ferri .

    • Marisa Rulli ha detto:

      Ai ragione lavorare a maglia o altro ti distoglie dal dolore della perdita di un figlio anke io ho perso mio figlio e se nn fosse stato per il lavoro ai ferri o uncinetto nn so cosa avrei fatto io quando sono triste o incominciò a pensare a lui mi metto a lavorare fino a che nn sono stanca

  24. Maria Barreca ha detto:

    Un periodo buio della vita diventa più sopportabile se lavori all uncinetto ti aiuta a non pensare e intanto il tempo passa e i problemi si superano?

  25. Gina Polati ha detto:

    Io amo lavorare a maglia ,mi rilassa.

  26. Lilly Bientot ha detto:

    E ‘ da 55 anni il mio toccasana!!

  27. Scarico tutte le mie tensioni mi rilassa!

  28. Franca Caramuta ha detto:

    Io e da quanto ho 15 anni che lavoro e non mi fermerei mai di lavorare e una bellezza

  29. Gina Polati ha detto:

    Idem,ora che le giornate rinfrescano sarà il mio migliore relax.

  30. È molto rilassante è aiuta tenere la memoria in forma! !!!!

  31. Loredana Salvadori ha detto:

    Vero il lavoro a maglia è molto rilassante e indossare un capo fatto con le proprie mani da un piacevole calore.

  32. Davide Frattini ha detto:

    quando cominci a farmi una maglia?

  33. Lilly Bientot ha detto:

    Terribilmente VERO !

  34. Olimpia Scibelli ha detto:

    Si è vero ma la lana costa tanto

  35. Rosaria Carcagnolo ha detto:

    Meno di un centro benessere.

  36. Paola Belardinelli ha detto:

    Soprattutto , mi piace ! ?

  37. Piace molto anche a me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro × 4 =


Teniamoci in contatto

Subito per te il 10% di sconto,
100 Punti Lana in regalo
e un modello originale.