I 3 Cappelli ai ferri più cool dell’inverno 2019

Tra i lavori a maglia più gettonati del momento ci sono senza dubbio i cappelli ai ferri. Gennaio potremmo eleggerlo il mese dei cappelli a maglia! Ed ecco allora che mi è venuta voglia di un bel cappello! ne ho trovato almeno tre che vorrei realizzare…

I 3 cappelli (+1) a maglia più cool dell’inverno

Ho trovato almeno tre modelli che vorrei fare prima della fine dell’inverno, tempo permettendo… Da qualche settimana sono alle prese con un modello di scialle (Whiteout>>) che mi ha regalato Melanie Berg>> e che voglio assolutamente finire prima di mercoledi (fatto!)per portarlo e sfoggiarlo al Vogue Knitting di New York per farle vedere che ho apprezzato il suo dono… per cui sono indietro con gli altri progetti.

Ma questi tre modelli mi piacciono davvero moltissimo e credo che li farò non appena possibile. Te li metto nell’ordine in cui li realizzerei:

Il primo è il cappello ai ferri Briochebubbles Hat della giovanissima Raina K>>. Come si vede anche dal nome, si tratta di un cappello fatto col punto brioches:

Briochebubbles Hat è un cappello a maglia fatto in punto brioche bicolore semplice e veloce. A partire dalla brioche a tinta unita, che si fonde perfettamente con il corpo principale; lo sfondo per le bolle di brioche è lavorato a punto legaccio a due colori: ogni altro giro a colori principali e ogni altro a contrasto di colore e termina in alto.

Completa con un pompon che ricorda una palla di miele (il pompon è sempre opzionale). Le tue scelte di colore avranno un grande impatto sul design. Briochebubbles Hat è ispirato dal mio amore per i colori accattivanti e il fantastico filato Malabrigo Rios. Ti invito ad unirti a me in questo bellissimo e caldo mondo di brioche.

Filato malabrigo rios glazed carrot

Filato malabrigo rios glazed carrot

Il cappello può essere leggermente ridimensionato utilizzando diversi filati e aghi. È una maglia veloce e gratificante, con una semplice ripetizione del motivo e un sacco di texture, e grazie al filato DK può essere quasi completato in un giorno.

Questo cappello è una versione media per adulti (se si desidera una taglia più corta o più grande – fare più o meno sezioni, più giri (giri tondi brioche) o usare aghi più grandi. 

Come filato puoi usare lo stesso che ha usato Raina, e cioè il Malabrigo Rios.

Il secondo modello è un cappello per sognare anche d’inverno. Malabrigo Chunky nei ferri e un motivo da realizzare in bella vista, scrive la sua autrice:

Una maglia veloce e divertente, perfetta per i regali dell’ultimo minuto o per un rilassante weekend dopo una settimana frenetica. 

Questa è una versione ingombrante del mio design del peso pettinato precedentemente pubblicato. 

filato malabrigo chunky PEARL TEN

filato malabrigo chunky PEARL TEN

Il cappello Winter Dreamer presenta un motivo a coste unico e sorprendente. La lana pesante e voluminosa crea una definizione di punto grassoccio e rende questa maglia veloce e soddisfacente.

I cavi speciali creano una costola 4X1 che si espande una volta bloccata, quindi è altamente raccomandato utilizzare una fibra naturale. 

Come filato, sia Kalurah Hudson, l’autrice, che anche io, ti consigliamo il merino Malabrigo Chunky che vedi in foto. Si tratta di un filato tutto naturale e tinto a mano in modo semi artigianale dalla casa di filati merino più grande al mondo.

Per realizzare il cappello ti basterà una sola matassa, e se ti piace, alla fine mettici anche il pom pom!

Il terzo modello è un cappello gratuito realizzato con un filato dallo spessore worsted e dalla trama accattivante.

La sua autrice, Courtney Kelley, è una veterana dei cappelli a maglia ed è stata chiamata a realizzare il promo di 12 modelli di cappelli ai ferri che verranno offerti gratuitamente man mano che verranno pubblicati su Ravelry.

filato malabrigo merino worsted bobby blue

La lavorazione del cappello è a tutto tondo, così non dovrai cucire niente e le forme degli intarsi diamantati saranno ben visibili e non rischieranno di sovrapporsi.

pom pom maker

pom pom maker

Bello il tocco del pon pon che questa volta non è in pelliccia, ma in filato. Puoi realizzarlo facilmente a mano o usando anche una pom pom maker.

Come filato invece ti suggerisco sempre Malabrigo in formato worsted, tutto in fibra naturale e soprattutto tinto a mano in modo di dare una profondità di tono che valorizza ancora di più le trame in rilievo del cappellino.

Il quarto cappellino quando ho cominciato a scrivere questo articolo non era in previsione, avevo visto i 3 modelli più amati e realizzati negli ultimi tempi e questi tre che vedi erano quelli più amati.

La mattina successiva ho riaperto Ravelry per cominciare a scrivere l’articolo e indovina un po, Andrea Mowry aveva appena pubblicato il modello che ti metto adesso ed era subito entrata nei top 3.malabrigo rios filato palette

Da un po’ sembra che tutto quello che la designer americana tocca diventa oro, se non lo hai ancora letto ti consiglio gli articoli che ho scritto su di lei.

 

Ultimamente l’ho conosciuta a New York ed ho partecipato ad un suo corso su come combinare tra di loro i colori, ti assicuro che è una ragazza molto preparata ed entusiasta, è stato un piacere conoscerla.

Come filato puoi scegliere o i Malabrigo Worsted o meglio ancora il filato Malabrigo Rios.

La bellezza di questo modello è nella lavorazione a mosaico che lo rende un lavoro decisamente dinamico e divertente da fare.

Prova a guardare tutti i cappelli che ho recensito nel tempo, vedrai che un modello che ti piace lo trovi di sicuro!

Teniamoci Vicino!

This Article Has 6 Comments
  1. E perché devi rispondere privatamente ?

  2. Nn resisto … ma perché continuate a chiamarli cappelli ? Questi sono berretti !!!

  3. Franca Radaelli ha detto:

    Questo è il mio preferito ?

Rispondi a MariaRita Pratolongo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.