Francis: una maglia ai ferri delicata

Uno stile leggero e delicato quello della maglia a mezza manica Francis. Il modello è per tutti e facilmente abbinabile con tutto. Francis è una maglia ai ferri delicata ed elegante, proprio come lo stile francese.

Un dolce motivo da lavorare ai ferri con la maglia Francis

La maglia a mezza manica Francis possiede un tocco leggero e naturale, simile a quello delle donne parigine. La maglia è lavorata ai ferri con dei motivi molto semplici, in maglia rasata e legaccio, che comunque conferiscono al modello un proprio carattere.

La particolarità di Francis sta anche nella versatilità, è un’arma femminile a doppio taglio, che può essere indossata in due modi. Non avendo un verso non c’è fronte e non c’è retro, puoi indossare la maglia ai mezza manica Francis come preferisci ogni volta che lo preferisci.

Clicca per il modello

Il modello sta bene con tutto, un pantalone di jeans o uno shorts, una gonna a vita alta sopra il ginocchio, ma anche una lunga a vita bassa. Insomma la versatilità vale da qualunque punto di vista guardi questo modello ai ferri.

Della lavorazione ci parla brevemente la designer Olga Buraya-Kefelian nella pagina del modello , che ha delle istruzioni in lingua inglese ed è disponibile sulla pagina dello stesso.

Intelligentemente costruita in un unico pezzo, questa maglietta Heichi può essere indossata con l’apertura nella parte anteriore o posteriore. 
Il capo è lavorato in un unico pezzo, da un polsino all’altro, in maglia rasata, con un pannello a punto legaccio che offre un tocco materico. 
Perfetto per principianti avanzati.

Olga Buraya-Kefelian

Per il colore ovviamente puoi scegliere quel che più ti piace e che sai ti starà bene. Allora innanzi tutto occorrono i ferri numero 5 mm per lavorare la maglia a mezza manica Francis. Per realizzare il modello la designer ha utilizzato un filato in lino e cellulosa, io intendo proporti una doppia alternativa.

Il primo filato che ti consiglio è composto da carta al 41%, da cotone al 31% e da seta al 28 %. Un mix intrigante e molto fresco, oltre che naturale e delicato sulla pelle. Il filato è Shibui Vine ed è prodotto in Giappone. Nel link qui di seguito trovi anche l’articolo dedicato ai modelli realizzati con questo filato:

Shibui Vine un filato magico che nasce in Giappone

Clicca per il filato

L’altra alternativa che ti propongo è il filato Drops Bomull-lin composto in lino al 47% e in cotone al 53%. Per questo filato ho disponibile anche una compilation di modelli ai ferri o all’uncinetto da realizzarci:

5 modelli con il filato Drops Bomull-lin.

Clicca per il filato

Ora che hai tutte le info non resta che scegliere il filato che più ti piace e il colore che ti sta meglio. Io per me sceglierei un colore caldo come il beige, la mia carnagione non va d’accordo con i toni freddi.. E tu quale colore preferisci?

Facci sapere che ne pensi del modello e se lo realizzerai condividi con noi una foto, fa sempre piacere tenersi in contatto 😉 Ciao ciao a presto Anto.

Be the first to comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.