Unisciti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto arriva in magazzino. Basta lasciare qui il tuo indirizzo email valido.
Email Quantity Non condivideremo il tuo indirizzo con nessun altro.

Coperte a Maglia da Guinness

La fantasia non ha limiti e come J.R.R. Tolkien ha inventato un mondo in cui “un anello domina tutti” (per chi non lo conoscesse mi riferisco al Signore degli Anelli, un film fantasy che consiglio vivamente), più di una persona nel nostro mondo ha inventato una “Coperta per coprirci tutti“. Realizzare la coperta più grande del mondo è stato un’obiettivo da guinness dei primati  perseguito da molte persone in zone sparse del globo, dalla nostra piccola penisola, all’Africa.

Il mondo a “Coperto” di colori

L’unione fa la forza

La prima tappa che andremo a visitare è Ennis una cittadina della contea di Clare, in Irlanda che fa circa 25 000 abitanti, tra cui Valery Larkin.

Valery è la donna che nel 2017 ha pensato di battere il record della coperta più grande al mondo realizzandone una di 4572 metri! La storia di questa big blanket è commovente e esemplare.

A due settimane dal suo 66° compleanno Valery si rende conto aver bisogno di sfidare se stessa. L’idea nasce così, dallo spirito, che non invecchiando mai ha sempre bisogno di scoprire e rimanere vivo!!

Senza perdere tempo trova delle volontarie nella sua città e non solo, scrivendo nel web si meraviglia della risposta immediata di molte “Volontarie Cucitrici“. Donne da tutto il mondo hanno contribuito alla sua iniziativa inviandole piccoli quadrati lavorati a maglia, destinati a creare una grande Granny Square. Mattonelle multietniche mandate da Australia, Nuova Zelanda, Colombia e Singapore. Oggi Valery con le sue volontarie mira a costruire una coperta che quando sarà ultimata le permetterà di donare 600 coperte alla Croce Rossa. Cliccando sulle immagini potrete visualizzare la pagina facebook del progetto, per consultare la mia fonte invece clicca qui.

67 Blankets for Nelson Mandela Day

I “Simple Minds” gli hanno dedicato nel ’89 una canzone intitolata Mandela Day, nel quale riportavano la notizia della liberazione di Nelson Mandela da 25 anni di prigionia. Madiba, anche conosciuto come Mandela, è nato nel 1918 e in questo anno ricorre il suo centesimo anniversario.

Per omaggiare l’uomo che ha contribuito a sconfiggere l’apartheid, è stata realizzata una maxi coperta con il ritratto del suo volto. L’idea è stata di Carolyn Steyn, alla realizzazione hanno partecipato alcuni volontari, ma un contributo fondamentale alla riuscita dell’opera è stato dato dai detenuti del Zonderwater Maximum Correctional Centre, luogo scelto per l’esposizione dell’opera.

Vi farà piacere sapere che anche in occasione del Mandela Day nel 2015 è stata realizzata una maxi coperta per omaggiare l’ex presidente Sud Africano. Con i suoi 3133 metri ha infranto all’epoca il Guinness World Record per la più grande area coperta da una coperta 😉

 

Un “forte” all’uncinetto

Un’altra iniziativa che ha come protagonista una maxi coperta realizzata all’uncinetto o ai ferri, è quella conseguita dagli Studenti della Warwick University in Coventry, nel Regno Unito.

Questo progetto ha qualcosa di diverso dai precedenti, infatti gli studenti si sono impegnati a realizzare Forte con una maxi coperta, per ottenere fondi da donare ad una associazione benefica per i senza tetto.

Una volta completato, misurava 432 metri quadrati. Gli studenti dal cuore tenero miravano a raccogliere circa 10.000 sterline per aiutare il Night Shelter di Leamington.

Deve essere stato uno spettacolo vedere un forte realizzato in mille e uno colori, in uno spazio come il campus universitario che già di per se sprigiona energia positiva e speranza.

Coperta in piazza

Ed eccoci finalmente nell’iniziativa presa dalla nostra piccola ma strepitosa penisola. In Italia nello specifico a Trieste è stata esposta in piazza Unità 2886 metri di coperta.

Le donne della Picknit Art Cafè di Trieste hanno realizzato la Coperta che ha battuto nel 2015 il record Sud Africano dell’anno prima di 1020 metri. In seguito sarebbero state battute di nuovo, ma shh loro non lo sapevano ancora 😉

All’iniziativa promossa da Picknit Art Cafè hanno aderito centinaia di associazioni,il ricavato ottenuto dalla vendita delle parti che compongono la maxi coperta di Trieste sarà destinato il alla Aism Trieste, l’ Associazione italiana sclerosi multipla, che lo investirà in assistenza e sostegno ai malati di questa patologia.

La coperta più grande al mondo

E siamo alla conclusione, ora possiamo vedere chi “coprirà” il primo posto sul podio!! La coperta più grande del mondo misura 11.000 metri quadrati ed è stata realizzata da donne indiane.

Il gruppo Mother Indian’s Crochet ha stabilito il nuovo record mondiale per la coperta realizzata a mano con uncinetto, più grande al mondo. In 20 mila hanno partecipato alla realizzazione pezzo per pezzo della maxi coperta!

Ogni coperta verrà donata in beneficenza per i più bisognosi. Ci si potrebbe coprire una bella fetta di pianeta con un po’ di fantasia e volontà.

Vi immaginate di guardare avanti a voi e poter vedere un’orizzonte arcobaleno?! Già l’idea di correrci sopra velocemente e vedere i colori diventare una passerella magica mi elettrizza!!

Bene vi è venuta voglia anche a voi di realizzare una maxi coperta? Magari possiamo puntare ad un record personale per iniziare, e divertirci a coprire il nostro giardino o a realizzare una fortezza da gioco per un nipote o figlio!

Spero che l’articolo via sia piaciuto, a me personalmente venire a conoscenza di cosa si può realizzare seguendo la propria passione mi ha regalato una nuova energia e voglia di creare!!

Ciao mi chiamo Antonella ho venticinque anni e studio scienze della formazione e del servizio sociale. Ho da poco scoperto il mondo dei filati e mi sono innamorata dei colori delle matasse e del loro modo di intrecciarsi per dare forma alle idee.

A presto Antonella

Be the first to comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Newsletter

Teniamoci in contatto

Subito per te il 10% di sconto,
100 Punti Lana in regalo
e un modello originale.