Unisciti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto arriva in magazzino. Basta lasciare qui il tuo indirizzo email valido.
Email Quantity Non condivideremo il tuo indirizzo con nessun altro.

Coperta ai ferri Hap Blanket

Una coperta che riporta il grigio delle rocce della Terra e il rosso intenso dei tramonti di fine estate, quelli che ci lasciano a bocca aperta. Una coperta ai ferri semplice da realizzare, che nasce in mezzo al mare e più precisamente nelle Isole di Shetland, in Scozia. Il modello  racconta di popoli e tradizioni. Calda e morbidissima al tatto, fa venir voglia di rannicchiarcisi sotto, come dice la sua già famosa Designer Ysolda Teague>>L’estate sta passando, è ora di studiare qualcosa di caldo ed elegante da realizzare 😉

Hap Blanket: una coperta ai ferri semplice da realizzare

Ci siamo, dopo questo periodo di ferie arriverà settembre, mese che ho sempre trovato di passaggio, e con l’ autunno i lavori a maglia iniziano ad ingranare e le idee sono davanti a noi tutte in fila indiana, ad attendere di essere realizzate.

Hap Blanket sarà sicuramente tra le prime. Stuzzicherà la tua fantasia non solo per i suoi bordi ondeggianti ma anche per  le sue linee eleganti e delicate. Ideale nelle sere invernali, sarà contesa tra tutti i membri della famiglia.

Coperta ai ferri

Clicca per il modello

Il modello nasce ispirandosi agli scialli indossati tradizionalmente dalle donne in Scozia, ai quale la designer ha già dedicato la sua attenzione e i suoi ferri. Se vuoi saperne di più leggi questo artcolo: I Lavori a Maglia di Ysolda Teague.

Il lavoro inizia con il quadrato centrale lavorato con un motivo a strisce semplice, rilassante per chi lo lavora. Il bordo della nostra coperta ai ferri invece si ottiene raccogliendo tutti i punti attorno al quadrato centrale, e procedendo verso l’esterno

si gira un motivo a strisce che riecheggia le splendide ombreggiature che si trovano spesso sugli scialli tradizionali.

I ferri usati per lavorare la nostra coperta sono quelli da 5-6mm.

Una coperta dal corpo lineare e un movimento ondulato che racconta la tradizione di una terra ricca di storia, di fiordi, di dolci colline; una terra che riflette le tradizioni scozzesi.

 

Piccolo spazio curiosità: tra gli eventi tradizionali che si tengono nelle Isole Shetland, troviamo il festival del fuoco:Up Hally Aa, che si tiene a Lerwick.

Proposto dal 1880, Up Hally Aa riporta ad un clima vichingo suggestivo accompagnato dal suono ritmico dei tamburi e ovviamente dal fuoco di una torcia impugnata dagli abitanti. Insomma una situazione profondamente coinvolgente, se sei curiosa e vuoi saperne di più clicca qui.

Tornando alla nostra  stupenda Hap Blanket, cliccando sulla foto del modello sarete reindirizzati direttamente alla pagina Raverly della nostra designer Ysolda Teague, dal quale potrete acquistarlo.

Per realizzare la nostra coperta ai ferri la designer ha scelto due filati che si distinguono per composizione, rendendo morbida e delicata la Hap Blanket!

 

Filato Drops Nepal

filato malabrigo merino worsted PALE KHAKI

Malabrigo Merino Worsted

La designer utilizza due tipi di filati, il primo che ti consiglio è Malabrigo Merino Worsted, 100% lana merino, tinto a mano e disponibile in svariate colorazioni.Un filato morbido e caldo che si lavora con amore e relax.

Il secondo filato che puoi utilizzare è Nepal di Drops composto da lana al 65% e il restante 35% da alpaca, necessario per ondulare i bordi della nostra coperta.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e che sarai presto coccolata dalle le onde di Hap Blanket e dal suo calore.

Ciao mi chiamo Antonella ho venticinque anni e studio scienze della formazione e del servizio sociale. Ho da poco scoperto il mondo dei filati e mi sono innamorata dei colori delle matasse e del loro modo di intrecciarsi per dare forma alle idee.

A presto Antonella

Be the first to comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Newsletter

Teniamoci in contatto

Subito per te il 10% di sconto,
100 Punti Lana in regalo
e un modello originale.