Carrello
modelli in seta

6 modelli a maglia con filato in pura seta

Poche sono le fibre al mondo così evocative come la seta. Forse perché ci ricordano mondi lontani ed esotici, o forse semplicemente perché la loro stessa sostanza è fatta da storie umane… Non saprei, forse anche per questo i 6 modelli ai ferri in seta che compongono questa raccolta hanno anche una valenza narrativa, si sa.

Ci sono romanzi scritto intorno alla seta, a me viene in mente Baricco che ha voluto raccontare come un semplice baco potesse rappresentare un veicolo di unione tra i popoli e una scintilla di passione nella vita delle persone, ad esempio.

Un filato in seta che amerai

Il filati di seta da sempre hanno rappresentato una spinta verso la scoperta del mondo, la spinta a viaggiare che sempre è anche scoperta di sé:

blank

Il primo motore che ha spinto gli uomini verso terre lontane affrontando grandi rischi e paesi sconosciuti è stato quello economico.

La via della Seta è la strada che più di tutte può raccontare queste storie, per essere stata testimone di queste e anche altre volontà.

Un percorso lungo e lontano nel tempo  circondato da fascini e misteri, persino da quello degli antichi mitologi che hanno  collocato in quei luoghi il paradiso terrestre e la montagna dell’Arca  di Noè.

Cronache di cammini

Se sei interessata a scoprire altre cose sui filati in seta o sui filati in generale, ti consiglio alcuni articoli>> che abbiamo scritto per approfondire maggiormente la loro conoscenza e ottenere così il massimo dai tuoi lavori a maglia e all’uncinetto. Mentre se desideri conoscere i modelli di questa raccolta… Continua a leggere!

Una designer che ama i modelli di seta

I modelli di Petite Knit hanno sempre una bellezza leggera. Le sue creazioni a maglia sono continuamente sospesa tra una forma sottile e una dolcezza sospesa. Spesso le abbiamo dedicato degli articoli proprio per la sua impressionante capacità di fermare le cose, di tenerle sospese.

So che quando scrivo in questo modo sembra più di parlare di letteratura che di modelli a maglia e di filati, ma non esistono altri modi per descrivere il lavoro della designer. I suoi modelli sembrano un ponte tra vecchio e nuovo. Modelli semplici e filati nuovi che insieme formano dei modelli pieni di grazia leggera. Guarda i due modelli che abbiamo recensito, dimmi cosa ne pensi:

Cardigan a maglia Sunday

Un modello per le giornate invernali intense, quando fuori ci sembra un clima da era glaciale possiamo mantenerci al caldo con il cardigan a maglia Sunday

blank

Maglia ai ferri cumulus

Cosmopolita come la sua autrice, questa maglia ai ferri somiglia per semplicità ad una libreria Ikea, facile da montare, ma solo se hai capito come si fa…

blank

Un grande desiderio creativo e gioia di lavorare a maglia sono incanalati nel marchio PetiteKnit, che include un universo di modelli di maglieria per bambini e adulti. Dietro PetiteKnit c’è Mette Wendelboe Okkels, che disegna e sviluppa tutti i modelli di maglieria. Con il suo design a maglia, Mette cerca di costruire un ponte tra il vecchio ricamo tradizionale e l’immagine della moda contemporanea

Sunday tee, per una maglia in seta trasognante

blank

La maglia della domenica, Sunday tee, è lavorata dall’alto verso il basso. Lo sprone circolare è lavorato in tondo a coste, modellato con aumenti. Il corpo e le maniche sono lavorati in tondo a maglia rasata e sono rifiniti con un bordo piegato.

PetiteKnit

Canotta ai ferri in seta

Di questa designer mi piacciono non solo i suoi lavori a maglia, ma anche il nome: My Favorite Things! Se anche tu come me ami il Jazz, avrai colto la citazione di uno degli album più belli di John Coltrane. Sono sicura che era anche nelle intenzioni della designer

blank

Camisole No. 2 è un top estivo femminile, lavorato a coste con diminuzioni meravigliosamente decorative sullo sprone.

La parte superiore è lavorata dal basso verso l’alto con l’orlo a costine che termina approssimativamente all’osso iliaco.

My Favorite Things

Come vedi si tratta di due modelli diversi, lavorati e costruiti entrambi con il filato di seta di Knitting For Olive Pure Silk. Per identificarle la designer ha dato fondo alle sue capacità nomenclatorie: la prima, quella in rosa è la canotta numero 1, mentre la seconda, con grande sfoggio di nomenclatura jazzistica è la Canotta numero 2.

E’ un modo di chiamare i suoi modelli che ripete per tutte le sue creazioni, sembrerebbe proprio una persona organizzata. Oltre che al jazz mi ricorda le Canzoni di notte di Guccini, ma quella è una storia altra. Ti consiglio di fare un salto anche nel suo sito personale oltre che su Ravelry, ci sono delle creazioni molto belle. Per acquistare e scaricare i modelli puoi cliccare sulle foto.

La maglia del poeta, in filato di seta

Il modello originale di questo modello è in filato merino, ma credo che la versione in seta forse è addirittura più bello. La ragione a mio avviso è nella struttura della seta che lascia passare la luce all’interno degli spazi traforati e la rifrange in quelli pieni.

blank

Il pullover Poet è lavorato a maglia senza cuciture dall’alto verso il basso. La modellatura del collo viene lavorata piatta dopodiché il resto del pullover viene lavorato in tondo. Il motivo traforato è lavorato a maglia sia davanti che dietro. Le maniche raglan sono di ¾ di lunghezza con polsini lunghi che possono essere piegati in due. Le maniche sono lavorate a maglia rasata. L’archetto da collo è lavorato per ultimo riprendendo le maglie lungo il bordo di avvio. A causa degli aumenti raglan lavorati nel motivo traforato, questo motivo è più adatto per maglie intermedie e avanzate.

Sari Nordlund

Ho iniziato con i punti della taglia s e ho continuato a lavorare a maglia più di quanto lo schema chiedesse. Ho anche aggiunto (molto) più punti sotto le braccia come nel modello per raggiungere punti di taglia L. Ho fatto le maniche più corte per adattarle al mio maglione estivo. Ho fatto tutte le estremità allo stesso modo e ho finito con il gancio. Il filato è super adorabile, leggero e morbido.

Zepia

Maglia ai ferri Cumulus in seta

Molto simile alla maglia Cumulus che ho riportato prima e di cui già abbiamo scritto, questo modello ha la bellezza ulteriore della seta invece che quella del mohair in cui era stata realizzata in origine dalla designer.

Un latro modello di Petite Knit, conterranea di Knitting for Olive che così facendo, rende omaggio ad un filato che per ironia della sorte realizza i suoi filati in Italia. Piccolo il mondo si direbbe!

blank

La Cumulus Tee è lavorata a maglia rasata e ha uno scollo a V arrotondato sul davanti. Le maniche sono lunghe fino al gomito e tutti i bordi sono rifiniti in i-cord. Il Cumulus Tee non richiede lavori di finitura alla fine.

PetiteKnit

Un top ai ferri in seta… top!

I due modelli in seta che seguiranno sono stati realizzati dalla designer che produce anche il filato, Pernille Larsen, ideatrice e madre di Knitting For Olive.

Il marchio Knittin for Olive nasce da una idea di Pernille, le prime creazioni furono modelli per bambino, ma la voglia di trovare un filato e soprattutto la voglia di esprimersi attraverso dei colori particolari, l’hanno portata a creare il marchio in onore della figlia, Olive, appunto.

Le storie intorno al mondo dei filati sono spesso storie dii famiglia e di grandi amori e passioni, anche questo è indissolubilmente legato alle storie e ai filati che amiamo raccontare.

blank

Una canotta per celebrare l’estate, il nostro top verde oliva – con spalline sottili, profondo scollo a V e schiena e un motivo a punto all over – è un indumento essenziale e versatile perfetto da indossare a strati o da indossare da solo.
Il top verde oliva viene lavorato dall’alto verso il basso, iniziando a modellare avanti e indietro i triangoli superiori anteriori e posteriori. 

Tutti i pezzi vengono poi uniti e il corpo prosegue in tondo fino all’orlo, che viene cucito sul rovescio, creando un bordo smerlato. Gli spallacci sono lavorati con punti vivi e innestati insieme sulle spalle. Olive Top è taglie incluse ed è progettato per essere lungo fino ai fianchi e aderente. Solo i modelli di punto oliva superiore vengono tracciati.

Pernille Larsen

Vestitino in seta ai ferri per bambina

Per finire, un ritorno alle origini. Come detto sopra, Knittin for Olive prima di produrre un filato tutto suo, ha iniziato dai modelli da bambina. Questo che segue non è uno dei primi modelli realizzati, ma uno degli ultimi.

blank

L’abito a fiori è lavorato a maglia sul corpo, il davanti e il dietro sono lavorati in un unico pezzo.
Il modello utilizza un avvio provvisorio per evitare cuciture visibili, ma è possibile utilizzare un metodo di avvio di base.
L’apertura del collo e l’apertura del braccio si formano lungo il percorso, nella parte destra del pezzo.

I gambi dei fiori vengono lavorati a maglia mentre procedi usando il colore 2.
I fiori vengono lavorati all’uncinetto e alla fine cuciti sul vestito. Le maniche sono lavorate in tondo. Il modello include istruzioni per maniche lunghe e corte. L’abito può essere lavorato a maglia per la lana merino di Olive, a maglia per la seta pura di Olive o in maglia per il cotone di Olive con accento di cashmere. Puoi usare il filo avanzato per fiori e steli

Pernille Larsen

3 comments

  1. Le vostre maglie sono bellissime.Io lavoro a maglia da sempre (ho 80 anni) e non mi sono ancora annoiata.Grazie per i vostri modelli meravigliose.

    1. Grazie a te di seguirci con piacere

  2. Modelli favolosi!!❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.