Coperta Elm avenue

Coperta ai ferri 2

Una coperta ai ferri da neonato gratuita realizzata in filato merino. Le misure della coperta non sono proprio da neonato (120×170), ma come dice l’autrice, è facilmente modificabile.

Coperta ai ferri Elm Avenue

Coperta ai ferri

Clicca per il modello

coperta ai ferri 1

Questa coperta ai ferri è concepita anche per essere un bel copriletto, il punto infatti si presta molto bene a creare un disordine organizzato che la rende piacevole allo sguardo.

Infatti il movimento che crea il punto è ondeggiante come le onde del mare.

Molto bella. questa coperta ai ferri è anche facile a farsi, questa coperta è scaricabile in download direttamente da Ravelry.

filato malabrigo merino worsted PALE KHAKIPer realizzare questa coperta ai ferri noi proponiamo il filato Malabrigo merino worsted che con la sua morbidezza e la sua piacevolezza si presta molto bene.

 

 

Se ti è piaciuta questa raccolta, forse ti piaceranno anche queste:

10 tutorials per fare una copertina da bimbo. Facile.

———————————————————————————————————————–

Iscriviti al canale footer_icon_youtube, non perderai nessuna novità!

—————————————————————————————————————————-

Ti piacciono i lavori a maglia e all’uncinetto e vorresti condividere la tua passione?


pattern designer
Se ti diverti a creare modelli, se sei una esperta o una principiante e vorresti vedere i tuoi pattern pubblicati e a guadagnare con il tuo talento, visita la nostra pagina Designer, troverai in noi degli alleati.Mappamondo lana

Conosci i nostri articoli sui grandi designer del mondo? Prova a leggere come i più grandi stilisti disegnano, concepiscono e realizzano le loro opere. Non hai mai letto di lavori a maglia in questo modo. Clicca sul mondo a ed entra nei lavori a maglia dalla parte degli artisti!

 Teniamoci vicini!
Coperta Elm avenue ultima modifica: 2015-02-09T11:30:44+00:00 da Alice Tesser

Related posts:

27 comments

  1. Ornella Campailla - 9 febbraio 2015 13:50

    Che bella!!!!

    Rispondi
  2. Francesca Bonassi - 9 febbraio 2015 14:01

    Che bel motivo

    Rispondi
  3. Associazione Culturale "A. Legaccio" - 9 febbraio 2015 15:18

    molto bella!!!

    Rispondi
  4. Annamaria Acunzo - 9 febbraio 2015 17:03

    molto bella la spiegazione

    Rispondi
  5. Armando Paparella - 9 febbraio 2015 17:43

    bella

    Rispondi
  6. Ester Sindoni - 9 febbraio 2015 18:24

    che bella

    Rispondi
  7. Piera Sanfilippo - 21 settembre 2015 11:46

    Molto bella, ho scaricato le istruzioni per farla ma è in inglese.

    Rispondi
  8. Domenica Trovato - 21 settembre 2015 16:36

    Come mai le istruzioni sono in inglese ?

    Rispondi
  9. Annamaria Piccinini - 21 settembre 2015 19:40

    Quando la facciamo?

    Rispondi
  10. Antonella Taborro - 21 settembre 2015 23:59

    Stupendaaaa

    Rispondi
  11. Diana de Houwer - 23 settembre 2015 16:47

    bellissima

    Rispondi
  12. Laura Ongaro - 3 ottobre 2016 12:05

    Stella Demontis !!!

    Rispondi
    • Stella Demontis - 3 ottobre 2016 13:28

      Non so lavorare ai ferri……ma quella con punto che mi hai fatto vedere tu, sta venendo proprio bene!

      Rispondi
  13. Donatella Gallicchio - 3 ottobre 2016 18:37

    ma dov’è la spiegazione del punto?

    Rispondi

Have your say

10 + 13 =