5KCBWDAY1 Una Giornata

tazzae lavoro a maglia

Anche oggi Antonella ha tradotto per voi il primo post della settimana.

Se scrivete un articolo sul vostro blog seguendo questa traccia mandateci il link ci farà molto piacere condividerlo.

Buona lettura.

Descrivete una giornata nella vita di un progetto che avete completato o siete in procinto di realizzare.

Sono lo scialle per il matrimonio di Mimi. La mia primissima maglia è stata lavorata un anno prima del giorno in cui sarò finalmente indossato e sono stato completato in due settimane.

tazzae lavoro a maglia

 

Durante quelle prime due settimane, quando ancora mi stavano formando e immaginando, ho avuto un sacco di attenzioni. Quando ancora non avevo che due gomitoli di filo, venivo protetto dai quei demoni che sono la polvere e lo sporco, cullato in un cesto speciale, accarezzato e accudito. Ero vestito con delle preziose piccole perline di vetro scintillante, pronto per il mio debutto.

 

Una volta lavorate le mie ultime maglie – con l’aiuto della mia creatrice, ben inteso – fui inviato direttamente a fare un delicato bagno ricco di schiuma, dove ho rilassato le mie fibre e mi sono abbandonato al piacevole tepore dell’acqua . Il mio rilassamento, tuttavia, fu bruscamente interrotto visto che mi hanno estratto dall’acqua, strizzato dolcemente e steso come in un sandwich di asciugamani prima di essere rudemente pressato.

 

Quello che mi ricordo subito dopo è un bel po’ di duro esercizio. Mi tirarono e spinsero e in tutte le estremità traforate furono inseriti degli spilli per darmi una forma, per essere poi lasciato tutto solo ad asciugare. Se stavate pensando ad abbonarvi ad una palestra, non disturbatevi- provate il bloccaggio se volete sperimentare un modo veloce di stare in forma. Non posso lamentarmi per i risultati del procedimento, tuttavia, visto che ne emersi il giorno successivo come una splendida nuova farfalla brillante appena uscita dalla crisalide e finalmente potei stendere le mie ali.

scialle da sposa

 

Ero spettacolare, ero magnifico, ero…stato piegato delicatemente e inserito in una borsa sigillata, lontano in una cassettiera, al riparo dalla luce del sole e dallo sporco, da qualsivoglia macchia e si spera dalle camule.

Non vedo l’ora di uscire al sole

La mia consolazione è che il mio momento arriverà presto. Sono stato nascosto insieme ad un sacco di oggetti da matrimonio e molte altre cose carine per così tanto tempo che non vedo l’ora di essere indossato tra meno di nove settimane ed essere parte del giorno speciale di qualcuno. Fino ad allora, giacerò qui contando i giorni: esattamente 60.

scialle da sposa2

 

Per altri post del giorno uno della Knitting & Crochet Blog Week sul tema “una giornata” digitate semplicemente 5KCBWDAY1 in un motore di ricerca a vostra scelta o cliccate qui

Che cos’è la Knitting & Crochet Blog Week ?  vai qui 

5KCBWDAY1 Una Giornata ultima modifica: 2014-05-13T16:32:08+00:00 da Alice Tesser

Related posts:

Have your say

4 × cinque =